edilizia

Google

Web difossombrone.it

firenze

Chi siamo

- Presentazione dell’Allevamento di Fossombrone -

L’Allevamento di Fossombrone, fondato da Massimo Vinattieri, Giovanni Pancani e Vittorio Stagi nel 1977, attualmente è uno degli allevamenti italiani che ha riscosso più successi in ambito espositivo. Fino ad oggi questo allevamento ha allevato le seguenti razze: Pastore tedesco, Mastino Napoletano, Dogo Argentino, Bulldog Inglese e Cane Lupo di Saarloos.
Con una grande tradizione di selezione del Pastore tedesco e successivamente anche del Mastino Napoletano, questo allevamento si è imposto nelle manifestazioni canine di tutta Europa negli ultimi 40 anni.

Oggi l’allevamento può contare più di 200 titoli riconosciuti dalla Federazione Internazionale Cinologica. Allevamento molto singolare anche per il numero di componenti e di collaboratori, che consente di partecipare a più manifestazioni contemporaneamente e di seguire con maggiore attenzione i soggetti allevati. L’Allevamento di Fossombrone oggi può fare affidamento su persone competenti nel settore cinofilo come: Alessandro Galardi, Massimo Vinattieri, Mario Mazzucconi, Valerio Meucci, Federico Vinattieri, Sara Rosa Dioguardi, Giovanni Pancani, i quali gestiscono le varie Sezioni in modo efficace.
Fossombrone rimane comunque un allevamento a scopo sportivo che seleziona allo scopo di mantenere nel corso degli anni la tipicità dei propri soggetti e a competere con successo nelle manifestazioni cinofile di tutto il Mondo.

Massimo Vinattieri
Massimo Vinattieri
Giovanni Pancani
Giovanni Pancani
Alessandro Galardi
Alessandro Galardi
Alarico Sgroi
Alarico Sgroi
Valerio Meucci
Valerio Meucci
Federico Vinattieri
Federico Vinattieri
Massimiliano Fé
Massimiliano Fé
Mario Mazzucconi
Mario Mazzucconi

 

Mario Mazzucconi, Massimo Vinattieri e Mario Querci
esposizione Internazionale di Firenze del 1987

 

Valerio Meucci con Ludovico il Moro di Fossombrone, insieme a Piero Scanziani
esposizione Internazionale di Milano 2003

 

La Sezione Mastino Napoletano

L'allevamento di Fossombrone, Sezione Mastino napoletano, nasce nell'anno 1990 dopo la morte di Mario Querci con la volontà di lavorare per il mantenimento del " Tipo Ponzano ". All'inizio furono Gaio, Tessana, Crispina ed Ebla di Ponzano, le basi ai quali presto si unirono via via altri soggetti prevalentemente derivati dai risultati di questi riproduttori. Il nostro viaggio intorno al molosso nasce già molti e molti anni prima alla corte di Querci e lì vive e si arricchisce fino dai primi anni '70. Torniamo ad affermare quello che con la nostra scelta ci siamo proposti di ottenere: un ceppo stabile di tipo che rappresenti un'affidabile alternativa nella selezione del Mastino Napoletano.

intoccabili
"Gli Intoccabili" :
Massimo Vinattieri, Massimiliano Fé, Valerio Meucci, Alessandro Galardi e Federico Vinattieri.
Alcuni dei componenti della "Sezione Mastino Napoletano" di Fossombrone.

soci fondatori
Alessandro Galardi, Massimo Vinattieri e Valerio Meucci

 

La Sezione Pastore Tedesco

L'Allevamento di Fossombrone, Sezione Pastore Tedesco, nasce nei primi anni '70. Venne fondato da Giovanni Pancani, da Massimo Vinattieri e da Vittorio Stagi. Successivamente nell'Allevamento si aggregarono personaggi importanti della cinofilia come Alarico Sgroi, Marco Galanti Fabbri e Rosati.

Ricky Sgroi
Alarico Sgroi non ancora maggiorenne era in stretti rapporti con i vertici della razza in Germania
Nell' immagine Sig.ra Platz, Dick Adeloga e Alarico - 1974

Translation: Alarico Sgroi, here only 17 years old in full patnership with top class kennel in Germany (1974)
(in the picture from left: Mrs Loni Platz, Dick v. Adeloga, Alarico Sgroi)

Alarico Sgroi è sicuramente un personaggio di spicco nel mondo dell’allevamento per la razza del cane da pastore tedesco.
Per uno come me, che è nato, cresciuto e tuttora vive “respirando” pastore tedesco, il conoscerlo prima e l’intervistarlo poi, ha rappresentato un grande onore.

Lo definirei una persona dotata di grossa cultura, non solo cinofila, con una personalità ed un carisma fuori dal comune.
Alarico rappresenta una voce fuori dal coro, dotata di grosse capacità allevatoriali. Sin dall’età di 10 anni seguiva, anche in qualità di conduttore, l’esposizioni cinofile, in tutta Italia ed all’estero, partendo dalla Sicilia ed affrontando con il padre delle trasferte non indifferenti con una passione fuori dal comune.
Nel salone dei trofei (che ho avuto l’onore di visitare) il più antico è datato 1948.
Il padre era in amicizia, oltre che in stretti rapporti, con i più grandi allevatori del mondo.
Marco Cellerland, Dick Adeloga, Odin Tannenmeise, per citare i più famosi, erano cani molto prossimi alla sfera di influenza dell’allevamento “Casa Sgroi” che per qualità, negli anni ’70 ed ’80, si poneva indiscutibilmente al top della produzione italiana.
Indubbiamente, quando egli coadiuvava all’attività cinotecnica del padre, “si è fatto le ossa” elaborarando originalmente gli insegnamenti avuti e dal punto di vista relazionale, approdando in Germania, già negli anni ’70, nei santuari del cane da pastore tedesco (Platz, Martin), cosa che non a tutti era permessa, tedeschi o italiani che fossero.

Oltre a questo, Alarico è stato nominato Allievo Giudice a soli 18 anni al primo corso tenuto dalla S.A.S., esaminato da una commissione davvero storica, presieduta da Walter Gorrieri, che lo volle anche nel comitato tecnico della società.

Inoltre, sempre in giovanissima età, ha realizzato alla fine degli anni '70 la parte tecnica e genealogica del libro "Il cane da Pastore tedesco" (edizioni Olimpia - Firenze) elaborando uno studio approfondito con 16 tabelle, sulle origini delle varie linee di sangue relative ai riproduttori (Canto e Quanto Wienerau) - vedi esempio - http://www.canedapastoretedesco.info/albero_genealogico%201.htm

Oggi alleva con l’affisso "di Fossombrone", allevamento che vanta numerosi soggetti di valore. Solo per citare i maggiori successi si possono ricordare i sei soggetti che Alarico ha portato all’Auslese in Italia negli anni ’90 e, nel periodo ‘95/04, i quattro Fossombrone di punta in classe adulti alla Siegerschau (una Auslese), più una lunga serie di titoli, vittorie e piazzamenti nei vari campionati europei. Notevole anche il numero di riproduttori di successo che si sono alternati in allevamento.

Alarico Sgroi
Alarico Sgroi

 

Sgroi

 

Sgroi
Alarico Sgroi durante la gara
Raduno S.A.S. di Badia a Settimo - 17.04.1983

N.B.
L'ALLEVAMENTO DI FOSSOMBRONE è iscritto nel Registro Allevatori E.N.C.I.
Ha aderito al CODICE ETICO dell'ENTE NAZIONALE DELLA CINOFILIA ITALIANA.

 

 

Torna su

Torna alla Home Page

Copyright © Difossombrone.it tutti i diritti sono riservati

Sito internet realizzato da VedaNet