Google

Web difossombrone.it

Diventare campioni: come si fa?

diventare campioni

Come si diventa campioni?

Campione internazionale di bellezza razze sottoposte a prova di lavoro

2 CACIB attribuiti da 2 esperti giudici diversi in 2 Paesi diversi.

Periodo minimo di 1 anno ed 1 giorno tra i 2 CACIB.

Almeno 1 BUONO in una Prova di Lavoro con CACT in palio (oppure un terzo premio, oppure con un punteggio minimo di 75%).

ECCEZIONI: Fox Terriers: minimo 60% dei punti in prove da tana RCI (IPO): in classe 1, almeno 70% dei punti in ciascuna disciplina
Schutzhund: almeno 70% dei punti in pista ed obbedienza, almeno 80% in difesa


Campione internazionale di bellezza

4 CACIB attribuiti da 3 esperti giudici diversi in 3 Paesi diversi

Periodo minimo di 1 anno ed 1 giorno tra il primo e l'ultimo CACIB.


Campione internazionale di lavoro cani da ferma inglesi

2 CACIT attribuiti da 2 esperti giudici diversi in 2 paesi diversi ( oppure da 2 club organizzatori di nazionalitÓ diversa).

1 MOLTO BUONO in una Esposizione Internazionale di Bellezza della FCI all'etÓ minima di 15 mesi.


Campione internazionale di lavoro

2 CACIT attribuiti da 2 esperti giudici diversi in 2 Paesi diversi (oppure da 2 club organizzatori di nazionalitÓ diversa)

1 MOLTO BUONO in una Esposizione Internazionale di Bellezza della FCI all'etÓ minima di 15 mesi.

Cani da UtilitÓ: il CACIT si ottiene in un Test Internazionale per Cani da Salvataggio, oppure una Prova Nazionale di Schutzhund oppure un RCI (IPO).

Cani razze da ferma Continentali: i CACIT devono essere ottenuti in Campionati Internazionali di Lavoro "Field Trial" oppure "Prova di Caccia".
Per tali razze, Ŕ possibile la proclamazione a campione internazionale di lavoro anche con 1 CACIT e 2 Riserve di CACIT.

Bassotti: per il regolamento del Campionato Internazionale di Lavoro, contattare l'Ufficio Estero dell'E.N.C.I.


Campione italiano di agility

(Art. 9 Norme tecniche ed organizzative delle prove di agility)

Il cane deve aver conseguito n. 3 CAC in prove di agility, oltre alla qualifica di almeno "molto buono" ottenuta in esposizione internazionale, nazionale, o raduno di razza.


Campione italiano di bellezza razze non sottoposte a prova di lavoro

(Art. 30 del Regolamento generale delle manifestazioni canine)

Per le razze non sottoposte a prova di lavoro e rappresentate da un'associazione specializzata:

Il cane deve aver conseguito n. 6 CAC in classe libera di cui almeno 2 CAC acquisiti in esposizioni internazionali, e 2 CAC in raduno o mostra speciale. I 6 CAC dovranno essere rilasciati da almeno 5 giudici diversi.

Per le razze non sottoposte a prova di lavoro e non rappresentate da un'associazione specializzata:

Il cane deve aver conseguito n. 6 CAC in classe libera di cui almeno 2 CAC acquisiti in esposizioni internazionali. I 6 CAC dovranno essere rilasciati da almeno 5 giudici diversi.


Campione italiano di bellezza razze sottoposte a prova di lavoro

(Art. 30 del Regolamento generale delle manifestazioni canine)

Per le razze sottoposte a prova di lavoro e rappresentate da un'associazione specializzata:

Il cane deve aver conseguito n. 5 CAC in classe lavoro di cui almeno 2 CAC acquisiti in esposizioni internazionali, e 1 CAC in raduno o mostra speciale. I 5 CAC dovranno essere rilasciati da almeno quattro giudici diversi.

Per le razze sottoposte a prova di lavoro e non rappresentate da un'associazione specializzata:

Il cane deve aver conseguito n. 5 CAC in classe lavoro di cui almeno 2 CAC acquisiti in esposizioni internazionali. I 5 CAC dovranno essere rilasciati da almeno quattro giudici diversi.

Oltre ai CAC sopra indicati, i soggetti appartenenti alle razze sottoposte a prove di lavoro dovranno aver conseguito almeno un titolo di lavoro cosý come previsto dai regolamenti.


Campione italiano di coursing

(Regolamentazione del Campionato Italiano di Coursing approvato dal C.D. E.N.C.I. del 23-24/7/97)

Il cane deve aver conseguito n. 4 CACL ( n. 3 CACL per le femmine) con tre giudici diversi in tre localitÓ diverse (etÓ minima di conseguimento 15 mesi di etÓ).

Fra il primo CACL e l'ultimo CACL devono essere trascorsi almeno trecentosessantacinque giorni.
Inoltre deve aver conseguito la qualifica di almeno "molto buono" in mostra speciale o raduno di razza.


Campione italiano di lavoro razze da ferma

(Art. 32/a del Regolamento generale delle manifestazioni canine)

MASCHI:

Il cane deve aver conseguito n. 3 CAC di cui almeno 1 in prova su starne e non pi¨ di 1 in prova classica su quaglie, oppure, n. 3 CAC in prove su selvaggina naturale e la qualifica di "eccellente" in prova su starne.

Inoltre il cane deve aver ottenuto la qualifica di almeno "molto buono" ottenuta in una esposizione internazionale o nazionale. Se esiste una societÓ specializzata che tutela la razza, la qualifica di "molto buono" deve essere ottenuta in mostra speciale o raduno di razza.

FEMMINE:

Il cane deve aver conseguito n. 2 CAC di cui almeno 1 in prova su starne e non pi¨ di 1 im OAKS, oppure n. 2 CAC in prove su selvaggina naturale e la qualifica di "eccellente" in prova su starne.

Inoltre il cane deve aver ottenuto la qualifica di almeno "molto buono" ottenuta in una esposizione internazionale o nazionale. Se esiste una societÓ specializzata che tutela la razza, la qualifica di "molto buono" deve essere ottenuta in mostra speciale o raduno di razza.


Campione italiano di lavoro razze difesa e utilitÓ

(Art. 32/d Regolamento generale delle manifestazioni canine)

Il cane deve aver conseguito n. 3 CAC in prove di cui almeno 1 in IPO3 e la qualifica di almeno "molto buono" ottenuta in esposizione nazionale o internazionale.
Se esiste una societÓ specializzata che tutela la razza. La qualifica di "molto buono" deve essere ottenuta in mostra speciale o raduno di razza.


Campione italiano di lavoro razze spaniel

(Art. 32/b Regolamento generale delle manifestazioni canine)
(Art. 29 Regolamento Nazionale Prove di Caccia per Spaniels)

MASCHI:

Il cane deve aver conseguito n. 3 CAC di cui non non meno di 2 in prove di tipo A.

Inoltre il cane deve aver conseguito una qualifica di almeno "molto buono" ottenuta in una mostra speciale o raduno di razza.

FEMMINE:

Il cane deve aver conseguito n. 2 CAC in prove in prove di tipo A ed almeno la qualifica di "eccellente" in prove di tipo A oppure B. 
Inoltre il cane deve aver conseguito una qualifica di almeno "molto buono" ottenuta in una mostra speciale o raduno di razza.

Per entrambi i sessi, il cane dovrÓ anche possedere un brevetto di riporto dall'acqua.

PROVE DI TIPO A: sono prove con riporto a caldo (con selvatico abbattuto).
PROVE DI TIPO B: sono prove con riporto a freddo (senza abbattimento di selvatico)


Campione italiano di lavoro razze terrier - bassotti - seguita - retrievers

(Art. 32/c Regolamento generale delle manifestazioni canine)

Il cane deve aver conseguito n. 3 CAC in prove e la qualifica di almeno "molto buono" ottenuta in una mostra speciale o raduno di razza.

Per le razze da seguita specializzate su cinghiale, il cane deve aver conseguito n. 2 CAC ed un "eccellente". (Una delle qualifiche dovrÓ essere conseguita in terreno libero). Inoltre qualifica di almeno "molto buono" ottenuta in mostra speciale o raduno di razza.


Campione italiano di obedience

(Art. 9 Norme Tecniche ed Organizzative delle Prove di Obedience)

Il cane deve aver conseguito n. 3 CAC in prove, e la qualifica di almeno "molto buono" in esposizione internazionale, nazionale, o raduno di razza.


Campione riproduttore

(Art. 36 Regolamento generale delle manifestazioni canine)

Il cane, qualora accoppiato con due soggetti diversi, deve aver prodotto:

- 3 soggetti Campioni Italiani di Bellezza, oppure

- 2 soggetti Campioni Italiani di Lavoro, oppure

- 6 soggetti diversi qualificati "eccellente" in esposizione o raduno, oppure

- 3 soggetti diversi qualificati "eccellente" in prove, oppure

- 4 soggetti diversi di cui 2 qualificati "eccellente" in esposizione o raduno e 2 qualificati "eccellente" in prove.


Campione trialler per razze inglesi da ferma

(Art. 33 del Regolamento generale delle manifestazioni canine)

Il cane deve aver conseguito n. 2 CAC in prove Grande Cerca, oltre alla qualifica di almeno "molto buono" ottenuta in una mostra speciale o raduno di razza.

Di tali 2 CAC ne Ŕ ammesso 1 soltanto in prova "giovani".


Giovane promessa E.N.C.I.

(Art. 39 Regolamento generale delle manifestazioni canine)

Il cane deve aver totalizzato 30 punti in base al calcolo seguente:

5 punti qualificandosi 1' eccellente in classe giovani in esposizione internazionale;
3 punti qualificandosi 1' eccellente in classe giovani in esposizione nazionale;
3 punti qualificandosi 1' eccellente in classe giovani in raduno.

N.B. La classe giovani Ŕ riservata ai cani di etÓ non inferiore ai 9 mesi e non superiore ai 18 mesi.

 

Torna agli SHOW

Torna su

 

Torna alla Home collabora con difossombrone.it
Copyright © Difossombrone.it tutti i diritti sono riservati

Sito internet realizzato da VedaNet