Google

Web difossombrone.it

Ectoparassiti

ectoparassiti

L'igiene del cane Ŕ molto importante per evitare malattie della pelle e del pelo. Occorre effettuare una volta ogni 2 mesi un bagno al proprio cane, utilizzando appositi shampoo, specifici per la pelle dei cani (non utilizzate mai il vostro shampoo per lavare i cani). E' buona abitudine anche tenere spazzolato il cane e tagliargli i peli quando necessario.

Pulci
Uno dei principali nemici della pelle del cane Ŕ la pulce (Siphonaptera), fastidioso insetto grande 1-2 mm, il cui ciclo di vita comprende: uovo, larva, pupa e adulto.
Le pulci rimangono sul cane solo mentre mangiano, ma depongono migliaia di uova, che si trasformeranno poi in larve.
Occorre quindi esaminare attentamente il pelo dell'animale per verificare la presenza o meno di pulci.

Alcune tipologie di antiparassitari:

  • collari antipulci;

  • polvere da mettere sul pelo del cane;

  • pastiglie da inghiottire (non servono ad uccidere le pulci ma solo a sterilizzarle);

  • shampoo anti-pulci;

  • spray antipulce.


Zecche

Le zecche sono acari di grandi dimensioni che si attaccano alla pelle del cane per succhiarne il sangue. Possono portare a malattie come la Piroplasmosi e l'anemia. Per ucciderle occorre prima stordirle con l'alcol, poi rimuoverle a mano e bruciarle.
Come rimedio ci sono delle pastiglie da dare al cane o delle punture da effettuare annualmente.
Le zecche possono trasmettere al cane malattie come l'Ehrlichiosi o la Piroplasmosi.

Pidocchi
I pidocchi sono parassiti di 1-2 mm che depositano uova nel pelo del cane. Esistono appositi prodotti antiparassitari.

Disclaimer medico

Torna all'indice di questa sezione


Torna alla HOME PAGE - Torna alla CURA del CANE

Copyright © Difossombrone.it tutti i diritti sono riservati

Sito internet realizzato da VedaNet