Google

Web difossombrone.it

CuriositÓ: il primo "cane bionico"

cane bionico

Naki'o, un giovane meticcio che vive nel Nebraska, negli Stati Uniti, Ŕ recentemente balzato agli onori della cronaca per essere il primo cane bionico della storia.

Pur non avendo le zampe, Naki'o corre, salta e si diverte grazie al supporto di quattro protesi iper-tecnologiche, volute per lui dalla sua padrona Christie.

Il cane era solo un cucciolo quando fu ritrovato in una pozza d'acqua gelata nella cantina di una casa abbandonata con le zampe e la punta della coda completamente congelate.
I veterinari che lo curarono furono costretti ad amputargli tutti e quattro gli arti per salvargli la vita, condannandolo, per˛, ad una vita da infermo.

La padroncina Christie, la ragazza che l'ha tirato fuori dalla neve, non si Ŕ per˛ arresa e, aiutata da un centro specializzato in protesi per gli animali, ha fatto in modo che Naki'o tornasse a camminare e a correre grazie a degli speciali arti artificiali. Il cane, ora, Ŕ ormai totalmente abituato alle protesi e non accusa pi¨ alcun problema.

Fonte: monteargento.org

 

Torna alle curiositÓ sul cane

Questo articolo Ŕ protetto dalle Leggi Internazionali di ProprietÓ.
E' PROIBITA la sua riproduzione totale o parziale, all'interno di qualsiasi mezzo di comunicazione
(cartaceo, elettronico, ecc.) senza l'autorizzazione scritta dell'autore.

Torna su

 

Torna alla Home collabora con difossombrone.it
Copyright © Difossombrone.it tutti i diritti sono riservati

Sito internet realizzato da VedaNet